Morning routine | La mia routine mattutina

Morning routine | La mia routine mattutina

Da quando seguo una routine mattutina la mia vita è cambiata così tanto che nemmeno mi ricordo la mia vita prima. Vado a letto la sera e so come sarà la mia mattinata, so che cosa mi aspetta.

spaziogrigio morning routine

Mi sveglio e so cosa devo fare, non sono stressata, non ho ansia ne fretta. Mi muovo con calma, un po’ assonnata, ma sicura di quello che faccio, felice della routine che mi aspetta.

Ti potrebbe sembrare assurdo perché alzarsi presto ed essere felici non è possibile. Mi ricordo bene i giorni di un anno fa, prima di avere una mia routine mattutina. Mi svegliavo e dicevo nella mia mente, a volte a voce, che vita di m***a. E come può passare una giornata che inizia in questo modo?

Ho capito di avere bisogno di una morning routine quando le giornate passavano e sentivo di non compiere nulla, mi sentivo insoddisfatta. Sono stata produttiva? Cosa ho fatto oggi per me? Sono felice di come sta andando la mia vita?
Dopo aver fatto delle ricerche, letto degli articoli, guardato dei video e fatto un po’ di esperimenti, sono riuscita a creare la mia routine mattutina.

In questo articolo spiego l’importanza della routine mattutina:
“Perché avere una Routine Mattutina”

La mia Routine Mattutina

  • Sveglia alle 6,34

Mi sveglio alle 06,34, ogni giorno tranne la domenica, giorno in cui lascio il nostro gatto svegliarci.

alt=

Svegliarmi a quest’ora mi permette di dedicare un’ora e mezza a me stessa in modo da poter cominciare il lavoro verso le 8. Sto però considerando di anticipare un po’ la sveglia, verso le 06,17.

  • Bere acqua calda

La prima cosa che faccio dopo essere stata in bagno, è bere acqua leggermente tiepida (accendo il bollitore elettrico per esattamente dieci secondi). Non riesco però a bere un intero bicchiere, a volte ne bevo mezzo, a volte faccio solo due sorsi. L’acqua al mattino è importante per reidratare il corpo dopo la notte e liberare le tossine dall’intestino.

• Meditazione
A volte medito, a volte sto in silenzio per una decina di minuti. Mi aiuta ad iniziare la giornata con calma, senza fretta e ansia. Io sono qui, respiro e questo è sufficiente.

• Affermazioni positive + piano
Dopodiché prendo in mano il diario e leggo le mie affermazioni positive che mi aiutano a ricordare le mie priorità, cosa è importante per me e cosa non lo è e in generale ad impostare il tono della giornata.

In questo articolo trovi la foto del mio diario:
“Affermazioni positive per creare la vita che desideri”

Dopo le affermazioni leggo il mio piano per raggiungere il mio obiettivo più grande. Mi ricorda ogni mattino il perché faccio quel che faccio e mi aiuta a focalizzarmi su cos’è veramente importante.

• Correre oppure stretching + corda
Ho dei sentimenti misti per la corsa al mattino, la odio e la adoro. Per me correre non è un piacere ma mi piace la sensazione di forza e controllo: io ho il controllo sulla mia mente e sulla pigrizia. Mi fa iniziare la giornata in modalità vincente.
Tuttavia, anche se la corsa ha molti benefici, correre non è essenziale. Ciò che importa veramente è di far circolare il sangue e l’ossigeno nel corpo e quindi di aumentare il battito cardiaco. A metà novembre, a causa del freddo, ho sostituito la corsa con il salto con la corda (200 salti con una pausa di 1 minuto in mezzo) insieme a qualche minuto di stretching.

• Colazione di sola frutta
Finita la mia routine mattutina, mangio frutta di stagione (in estate mangiavo melone, ora cachi mela). È buona abitudine mangiare la frutta lontano dai pasti. Lo sapevo da molto tempo ma solo recentemente ho deciso di rispettare questa regola e ho notato un grande cambiamento, non mi gonfio più e non mi sento pesante e allo stesso tempo mi assicuro una dose giornaliera di frutta.

• Colazione nutriente
A metà mattinata (intorno alle 10) faccio una pausa dal lavoro e mi preparo una colazione nutriente a base di porridge di avena con marmellata e noci. Quando lavoravo in ufficio a Bruxelles mi preparavo il porridge direttamente a lavoro perché c’era un cucinino e nessuno mi diceva nulla. Per chi non può farlo suggerisco di portarsi la colazione con sé, o del porridge overnight (cioè lasciato in latte per la notte) o dei biscotti integrali da mangiare con del tè o caffè.

La mia routine mattutina mi aiuta ad essere calma, a focalizzarmi sul mio benessere ed i miei obiettivi, a ritagliarmi del tempo per me e ad iniziare bene ogni giornata.

Recentemente ho letto il libro The miracle morning. Trasforma la tua vita un mattino alla volta prima delle 8:00” di Hal Elrod, che mi ha ispirata e motivata a continuare a seguire la mia morning routine e ad introdurre nuovi elementi. Per esempio, la morning routine del libro include la lettura e io per un certo periodo l’ho fatto e sono cresciuta moltissimo. La routine, infatti, non dovrebbe restare sempre uguale nel tempo ma adattarsi alle nostre necessità del momento, ai nostri obiettivi e alle condizioni climatiche!

Il mio E-BOOK dedicato alla Routine Mattutina

alt=""

Clicca qui per aquistare