Menu vegano per la cena di San Valentino, semplice e veloce

Menu vegano per la cena di San Valentino, semplice e veloce

Cena preparata in casa, possibilmente insieme, è uno dei regali più belli che ci si può regalare.
Trovi qui un menu vegano per la cena di San Valentino, davvero semplice e veloce.

Antipasto

Insalata russa e maio vegalt=

Ingredienti

3 patate medie
2 carote medie
1/2 cipolla media
150gr di piselli finissimi surgelati
5 cetriolini in salamoia
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
1 cucchiaio di olio evo
maionese a piacere

Procedimento:

Lessate le patate insieme alle carote, entrambe con la buccia, per 20 minuti (io le metto in acqua già bollente). Per controllare se sono pronte fate la prova con uno stuzzicadenti, se entra facilmente sono pronte. Mettetele sotto l’acqua fredda corrente per qualche secondo e poi sbucciatele con il coltello.

Nel frattempo mettete i piselli in una padella con un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e un pizzico di pepe (io aggiungo anche uno spicchio d’aglio schiacciato), per 15 minuti circa, mescolate ogni tanto.

Tagliate tutti gli ingredienti a cubetti piccoli, aggiungete la maionese (lascia qualche cucchiaio di maionese per il secondo) e aggiustate di sale se necessario.

Maionese fatta in casa

Ingredienti:

140ml di olio di semi di girasole
100ml di latte di soia non zuccherato
1 cucchiaio di succo di limone o aceto di vino bianco
1 cucchiaino di senape (opzionale)
1/2 cucchiaino di sale
1 pizzico di curcuma (per il colore giallo ma non è obbligatorio)

Procedimento:

Inserite tutti gli ingredienti in un contenitore stretto con bordi alti e frullate con il frullatore a immersione per 30 secondi.

Pizza con barbabietola e rucolaalt=

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
5 cucchiai di passata di pomodoro
1 barbabietola
Olive taggiasche a piacere
Origano
Una manciata di rucola

Procedimento:

Stendete la pasta sfoglia sulla teglia e con una forchetta buccate la pasta, aggiungete e stendete la passata di pomodoro, l’origano e le olive.
Mettete in forno per 20min a 200°. Aggiungete la rucola appena tolta dal forno.

Primo

Pasta “cacio e pepe”

alt=

Facilissima, velocissima da preparare e davvero gustosa.

Ingredienti:

100gr di anacardi
2 cucchiai di olio evo
1/2 limone (succo)
1 spicchio d’aglio piccolo (può essere omesso)
2 cucchiai di lievito nutrizionale
4 cucchiai di latte vegetale di soia senza zucchero (può essere sostituito con acqua di cottura)
1/2 cucchiaino di sale
Pepe a piacere

Procedimento:

Mettete gli anacardi in ammollo in acqua bollente per 20min. Nel frattempo fate bollire l’acqua e aggiungete la pasta. Mettete tutti gli altri ingredienti nel mixer/frullatore per un minuto. Quando scolate la pasta lasciate da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Aggiungete la salsa alla pasta e mescolate, se necessario aggiungete 1-2 cucchiai di acqua di cottura.

Et voilà, in 20 minuti il primo è pronto.

 

Prima di passare al secondo voglio invitarti a dare un’occhiata alle idee di regali che ho raccolto, originali, minimal e sostenibili:
10+ idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui

 

Secondo

Burger con patate al fornoalt=

Cominciate a preparare il secondo prima della pasta, in questo modo quando finite di mangiare il primo, il secondo è pronto da togliere dal forno.

Ingredienti:

1 scatola di fagioli borlotti
1 peperone
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio piccolo
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di olio evo
3 cucchiai di pangrattato
Prezzemolo
Sale e pepe

Procedimento:

Il primo passo da fare è tagliare a fette il peperone e metterlo in forno per 15 minuti a 200°. Nel frattempo mettete mezza cipolla, l’aglio ed il prezzemolo in un mixer, tritate per qualche secondo, aggiungete anche i fagioli e tritate ancora ma non troppo – il composto deve restare granuloso non liscio. Versate il composto in un ciotola capiente, aggiungete l’olio, la salsa di soia, il sale ed il pepe e mescolate.

Togliete i peperoni dal forno e tritate anche questi per qualche secondo nel mixer di prima e aggiungeteli ai fagioli. Per ultimo aggiungete il pan grattato, cominciate con 2-3 cucchiai e mescolate, aggiungetene ancora se necessario.

Formate delle palline con le mani e schiacciatele leggermente, mettete i burger sulla metà di una teglia grande. Sull’altra metà invece mettete delle patate tagliate a fettine su un’unica fila.
Mettete i burger e le patate al forno per 20 minuti a 200°, girate a metà cottura.

Dolce

Per il dolce vi propongo 3 opzioni, il chia pudding – che richiede solo 2 minuti di preparazione, torta cioccolato, noci e marmellata e biscotti con burro d’arachidi e cioccolato a forma di cuore.

Chia puddingalt=

Ingredienti:

1/4 bicchiere di semi di chia
1 bicchiere di latte vegetale
4 cucchiai di marmellata di lamponi o fragole
Una manciata di noci

Procedimento:

Mettete i semi di chia ed il latte in un barattolo con un coperchio e mescolare energicamente. Lasciare riposare in frigo per almeno un paio d’ore (consiglio di farlo la sera prima). La consistenza dev’essere quella di un pudding, morbida ma non liquida. Se è troppo liquida aggiungere un altro cucchiaino di semi e mescolare.
Prima di servire, versa il pudding in 2 bicchieri, aggiungi la marmellata e le noci.

Torta cioccolato noci e marmellataalt=

Ingredienti:

200gr di farina (metà bianca e metà integrale)
30gr di cacao amaro
120gr di zucchero (grezzo di canna preferibilmente)
15gr di lievito (1 bustina)
220ml di latte di soia (se è zuccherato diminuisci un po’ la quantità di zucchero)
70ml di olio di semi (io preferisco utilizzare olio di cocco se ho in casa e metto metà olio di cocco e metà di semi)
Noci
Pesche sciroppate o marmellata/confettura
Scorza di limone (opzionale)
Vaniglia (opzionale)

Procedimento:

Setacciate la farina e mescola insieme tutti gli ingredienti secchi. Ora aggiungete gli ingredienti liquidi e mescolate.

Aggiungete 3 cucchiai abbondanti di marmellata (qui ho usato quella di prugne). Aggiungete anche le noci (spezzatele un po’ con le mani). E per ultimo aggiungete la scorza di mezzo limone, della vaniglia e del cioccolato a pezzetti.

Accendete il forno a 180 gradi, nel frattempo ungete la teglia con dell’olio o del burro veg, versate l’impasto e decorate con delle noci.

Mettete in forno a 180gradi per 35 minuti.

È una ricetta molto versatile, io la personalizzo in dipendenza di quello che ho in casa.

Biscotti con burro d’arachidi e cioccolatoalt=

Ingredienti:

1/2 banana
100gr burro d’arachidi 100%
70gr di zucchero di canna
120gr di fiocchi d’avena tritati o farina d’avena
7gr lievito
1 pizzico di sale
70gr di cioccolato fondente

Procedimento:

Mettete in un mixer la banana, il burro d’arachidi, lo zucchero ed il sale. Frullate per circa 1 minuto. Spostate il composto in una ciotola capiente e aggiungete la farina ed il lievito. Lavorate l’impasto con un cucchiaio o con le mani. Se avete la formina a cuore, immergetela nell’acqua (da immergere dopo ogni uso), appoggiatela sulla teglia e riempitela con l’impasto, dopodiché lentamente togliete la formina. Se non avete la forma a cuore formate delle palline e schiacciatele.

Infornate per 15minuti (non di più) a 180°.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria ed immergete i biscotti per metà. Fateli asciugare e poi gustateveli.

 

Spero che questo menu vegano per la cena di San Valentino ti piaccia e se vuoi ispirarti per i regali, qui ho raccolto delle idee di regali originali, minimal e sostenibili:
10+ idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui

10+ idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui

10+ idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui

Qui troverai una lista di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui, che piaceranno, saranno utili e avranno un minimo impatto sul pianeta.

Ricevere regali è indubbiamente bello, per molti è segno di affetto e attenzione.
Spesso però, i regali di San Valentino sono futili e perdono il loro valore l’attimo dopo essere stati regalati. Sono regali che occupano spazio e prendono polvere ma che ci dispiace buttare.

Rendiamo questa festa, spesso commerciale e consumistica, in un momento speciale in cui fare dei regali belli facendo del bene anche all’ambiente.

Trovo poco produttivo consigliarvi dei prodotti di negozi che non potete trovare nella vostra città quindi la maggior parte delle idee di regali che troverete si possono acquistare online su siti come Amazon. Siti che io, e tante altre persone, ho utilizzato moltissimo e posso assicurarvi l’affidabilità, la velocità e la facilità di ordinare e ricevere comodamente i prodotti a casa.

Ognuno di questi prodotti ha un link diretto, senza dover cercare ulteriormente, quindi clicca su titoli o immagini per più informazioni o per acquistarli.

10+ idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui

1. Libro I cinque linguaggi dell’amore di Gary Chapman

alt=

Questo è il miglior libro che si possa regalare per San Valentino. È il libro per eccellenza da leggere insieme, o separatamente, che aiuterà la vostra relazione a crescere e migliorare.

Ognuno di noi ha un modo diverso di dimostrare l’amore e di percepirlo dagli altri. Sono i complimenti, il tocco fisico, i regali il suo linguaggio d’amore? Noi dimostriamo l’amore con il nostro linguaggio ma se non corrisponde al linguaggio dell’altra persona, questa non lo percepirà, portando a tensione nella coppia, a frustrazioni e discussioni. Conoscere il linguaggio del vostro amato/a può solo migliorare il vostro rapporto di coppia e farlo crescere.

Considero i libri come uno dei regali migliori ed anche sostenibili.

In questo articolo trovi altri libri che consiglio: 11 libri di crescita personale che ti cambiano la vita

2. Kindle

alt=

Se invece la persona a cui volete fare il regalo ama leggere e ancora non ce l’ha, consiglierei vivamente un Kindle – lettore dei libri digitali. È un must per gli amanti della lettura. È comodo e grazie alla luce blu? non rovina gli occhi. I libri, essendo in formato digitale, costano molto meno quindi aiuta anche a risparmiare, sono ambientalmente sostenibili in quanto non producono rifiuti e sono disponibili subito senza dover aspettare la consegna.

Un regalo davvero perfetto quindi sarebbe un Kindle ed il libro “I cinque linguaggi dell’amore” in formato digitale.
Questo è il link per il Kindle: https://amzn.to/2RELm3t
Questo per il libro in formato digitale: https://amzn.to/317F9jx

3. Set di oli da massaggio romantico Naissance

alt=Un massaggio romantico con oli essenziali e a lume di candela è indubbiamente il modo migliore di finire la sera di San Valentino.
Il set contiene un olio per lei, uno per lui e un massaggiatore in legno che aiuta a rilasciare la tensione. Gli oli possono anche essere utilizzati come olio corpo idratante.
I prodotti sono naturali, con oli essenziali puri, non sono testati su animali, sono vegani certificati e la confezione regalo è in cartone.

Se non hai in casa delle candele, ti consiglio queste:

È un set di 4 candele con cera vegetale e profumi delicati e naturali, ogni candela ha il profumo che corrisponde ad una stagione. I vasetti in vetro, così come la scatola, hanno un design bellissimo, che li rendono sia perfetti per un regalo sia facilmente riutilizzati.

Versione bianco floreale per lei:alt=

Versione nero elegante per lui:alt=

4. Shaker in acciaio BULKPOWDERS

alt=Per gli amanti dello sport non posso che consigliare uno shaker in acciaio inossidabile, elegante, resistente e durevole nel tempo. È un regalo che sarà sicuramente apprezzato.
Conosco la marca BULKPOWDERS e mi trovo bene, ho ordinato più volte proteine vegane ma anche noci, cocco secco, burro d’arachidi e la qualità è sempre ottima.
Spesso fanno degli sconti molto alti.

Se volete abbinarci anche le proteine, io consiglio:

Proteine vegan all in one: alt=

Ma trovate tante altre opzioni valide sul sito: www.bulkpowders.it

5. Cocco bowls

 

alt=Io sono andata fino a Bali per comprarle, ora si possono ordinare anche su Amazon.
Set di 2 ciotole + 2 cucchiai, bellissimo sia come regalo sia da utilizzare nella quotidianità per smoothie, per muesli, zuppe o altro.
Realizzato con la noce di cocco, è 100% naturale e biodegradabile ed esteticamente molto piacevole.

Potresti abbinarci anche le cannucce in bamboo, per cocktail fatti in casa:alt=

O in acciaio inox:alt=

 

6. Sveglia con luce e musica

alt=

Letteralmente rivoluziona il modo di svegliarsi.
Simula l’alba ed il tramonto. La funzione alba inizierà ad accendersi 30 minuti prima che la sveglia suoni, aumentando gradualmente. In questo modo ti permette di svegliarti in modo naturale con la luce oppure con un suono piacevole della natura che sceglierai.
Niente più cellulare, suoni troppo forti e sgradevoli, niente più buio al risveglio.

7. Weekend fuori in Airbnbalt=

Io spesso scelgo un’esperienza invece di un regalo materiale. Un weekend in un’altra città, partecipare ad un evento, visitare un santuario con animali, un corso di cucina in 2 di mezza giornata o fare un’esperienza unica come trekking con alpaca in Valle d’Aosta (in collaborazione con la World Animal Protection). Su Airbnb puoi trovare tantissimi alloggi da persone vere e fare esperienze incredibili.

Un’idea carina è di prenotare, stampare la foto della destinazione, della casa o dell’esperienza e poi scriverci sopra gli auguri per farlo diventare un bigliettino personalizzato.

Se non sei ancora iscritto puoi ricevere uno sconto di 34€ – 25€ per un alloggio e 9€ per un’esperienza se ti iscrivi con questo link: prima iscrizione Airbnb.

8. Smartboxalt=

Per restare in tema viaggi ed esperienze, la smartbox è un regalo sempre apprezzato. Offre la possibilità di scegliere tra centinaia di soggiorni per 2 persone e questo in particolare contiene anche un percorso benessere.

Il vantaggio maggiore di questo regalo è la flessibilità, potendo scegliere liberamente luogo/data/tipologia del soggiorno/tipologia percorso benessere si adatta ai tuoi gusti ed alle tue esigenze quindi è un regalo che non sarà mai uno spreco. E non devi più andare a cercare i cofanetti nei negozi, si trovano su Amazon con la spedizione gratuita.

Per altri cofanetti smartbox vedi qui: cofanetti smartbox.

9. Prodotti da bagno naturalialt=

Set di shampoo, balsamo e doccia schiuma naturali e non testati su animali.

Chi è particolarmente attento all’ambiente, apprezzerà sicuramente un set zero waste composto da te con più prodotti naturali, che non inquinano e non producono rifiuti. Il set potrebbe essere composto da (va bene sia per lei sia per lui):

Set di saponi solidi e naturali per corpo
Shampoo solido naturale e zero waste
Olio di cocco 100% bio per viso e corpo (ottimo anche come dopobarba)
Spazzolini in bambù

10. Bentobox porta pranzo

 

alt=Per fare i picnic, per portare a lavoro o all’università il pranzo fatto in casa, ma non solo, anche frutta, noci e altri snack. Io mi sono portata il pranzo da casa a lavoro per più di un anno risparmiando circa 2.000 euro. Infatti sono perfetti per aiutare l’ambiente risparmiando.
In acciaio inossidabile, leggero, diviso in 3 scomparti, materiali durevoli e sicuri per l’ambiente.
Può essere lavato in lavastoviglie e utilizzato per scaldare solo nel forno elettrico non nel microonde.

Puoi abbinarci una borraccia termica in acciaio:alt=Se invece preferisci un porta pranzo eco sostenibile ma che si possa utilizzare anche nel microonde, consiglio questo:alt=''''

È realizzato in paglia di grano, incredibile vero? È resistente, dura anni ed alla fine, essendo biodegradabile, può essere scartato con sicurezza.

Bigliettino fai da te

Queste erano le mie idee di regali di San Valentino originali ed eco sostenibili per lei e per lui. Ma ora voglio darti qualche altro consiglio.

Da anni creo da sola i bigliettini con gli auguri: è facilissimo, è personalizzato e costa mooolto meno.

Per farlo:

Apri un foglio Word, aggiungi una vostra foto oppure più foto ma soltanto sulla parte destra (dev’essere più piccola della metà), stampa, piega il foglio a metà, scrivi dentro gli auguri.alt=

Fiori? Sì, ma veri.

Considera di regalare una pianta invece del mazzo di fiori, durerà per molto più tempo, sarà sia bella sia utile (pulirà l’ossigeno) e non produrrà tutti quei rifiuti in termini di carta e plastica per avvolgerla.

Cena? Certo, ma perché non fatta in casa.

Trovi qui un menu vegano per la cena di San Valentino, davvero semplice e veloce: Menu vegano per la cena di San Valentino, semplice e veloce.