porridge | ricetta base

porridge | ricetta base

La colazione a casa nostra varia molto ma il porridge (ricetta base) è presente ogni settimana.

Ha molti benefici soprattutto mangiato al mattino, è saziante, contiene fibre e proteine oltre a carboidrati a basso indice glicemico, vitamine e sali minerali e, dato che ci vengono aggiunti vari ingredienti come frutta, noci e semi, è ancora più ricco di buoni nutrienti.

Mangiare il porridge per colazione significa iniziare la giornata davvero bene. I biscotti invece, che si mangiano solitamente, sono composti per lo più da farina e zucchero raffinati e quindi sono ipercalorici e poco sazianti. Sono passata al porridge circa 3 anni fa dopo una vita di caffellatte e biscotti e non tornerei più indietro.

Ingredienti per 2 persone:

– 180ml acqua
– 180ml bevanda di soia
– 100gr fiocchi d’avena

A piacere: noci, frutta fresca o secca, marmellata, burro d’arachidi o di mandorle, scaglie di cocco, semi di chia…

Procedimento:

Prima di preparare il porridge trita io uso il (tritatutto) leggermente l’avena se i fiocchi sono interi, se sono già spezzati vanno bene così, è qui che sta il segreto per un porridge più cremoso. Puoi conservare l’avena tritata per tutta la settimana in un barattolo.

Metti in un pentolino circa 3/4 del bicchiere di acqua e stessa quantità di latte di soia quindi in tutto circa 360ml e 100gr di fiocchi d’avena sempre circa 3/4 del bicchiere. Si può usare anche solo acqua oppure solo latte di qualsiasi tipo. Mescola e lascia su fuoco medio per qualche minuto mescolando ogni tanto. Fai bollire per un paio di minuti ed è pronto, sei te a decidere la consistenza giusta, deve comunque restare leggermente liquido perché il tempo che si preparano gli ingredienti da aggiungere sopra diventa più denso.

Quello che mi piace aggiungere sopra è marmellata, uso spesso quella di frutti di bosco, noci, burro di mandorle o d’arachidi, a volte aggiungo cocco in scaglie, cioccolato fondente tritato o granelli di cacao crudo, semi di chia per un extra di nutrienti buoni.

Per me dunque il porridge è sempre diverso in base a quello che ho a casa e mi piace così perché mi permette di usare vari prodotti e così variare i nutrienti. Per questo in foto ho usato marmellata di prugne, cioccolato fondente tritato, burro di mandorle e semi di chia.

I prodotti come burro d’arachidi e di mandorle, frutta secca ed i vari semi, dato che non sono proprio economici, io li prendo in grandi quantità ad un prezzo più conveniente. Acquisto online da Bulkpowders ormai da 2 anni perché tutti i loro prodotti sono di qualità e sono puri senza sale, zucchero, olio, aromi, nulla. Ho scritto un articolo con la mia recensione dei loro prodotti che lascio qui.

Zuppa con zucca butternut e latte di cocco

Zuppa con zucca butternut e latte di cocco

alt=Questa zuppa con la zucca butternut scalda l’anima. È perfetta per l’autunno e per le giornate più fredde. È saporita, è semplice da preparare, a prova di principiante, è pronta in 45 minuti e tutti gli ingredienti si trovano nei supermercati più grandi.
Cucino sempre 4 porzioni, si conserva benissimo in frigo, anzi il giorno dopo è ancora più buona!

Avremo bisogno dei seguenti ingredienti, se non li conoscete, cliccate sul link:

Zucca Butternut – la vedete vicino / sopra.
Latte di cocco – Controllate gli ingredienti, la quantità di cocco dev’essere di almeno 60%. Il latte in cartone da bere non è adatto, è poco consistente.
Curry
Curcuma

Porzioni: 4 – 5
Tempo: 15 min di preparazione / 30 min di cottura

Ingredienti:

1/2 zucca butternut squash piccola oppure 1/3 di una media
2 patate
1 carota
1 bicchiere di piselli surgelati
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
400gr di passata di pomodoro
1 scatola di latte di cocco
1 cucchiaio di curry
1 cucchiaino di curcuma
1 pizzico di peperoncino
1 cucchiaio di olio evo
1/2 limone (succo)
1 bicchiere di acqua o brodo
1 cucchiaio di salsa di soia (opzionale)
sale, pepe qb

Procedimento:

Cominciate con la preparazione di tutto il necessario. Quindi tritate la cipolla e l’aglio; tagliate la zucca e le patate a cubetti e la carota a rondelle o come preferite; mettete i piselli in un bicchiere; aprite i barattoli.

Fate soffriggere la cipolla e l’aglio nell’olio d’oliva per 2 minuti. Aggiungete le spezie: curry, curcuma, peperoncino e mescolate. Unite al soffritto con le spezie anche il pomodoro ed il latte di cocco, mescolate e lasciate su fuoco medio finché comincia a sobbollire.
A questo punto aggiungete gli ingredienti solidi: zucca, patate, carote, piselli e anche il sale ed il pepe.
Aggiungete l’acqua o il brodo fino a raggiungere la consistenza desiderata e fate bollire per 15 minuti, dopodiché controllate se le carote e le patate sono pronte e aggiustate di sale.
Togliete la zuppa dal fuoco e aggiungete la salsa di soia ed il succo di limone, mescolate.

alt=La zuppa con la zucca butternut è pronta!

Potete aggiungere nel piatto delle foglie di basilico e accompagnare con del pane.

Info sulle spezie utilizzate:

Curry – Quando comprate il curry, fate attenzione agli ingredienti, non sono tutti uguali e quelli più economici non contengono tutte le spezie. La composizione originale è: pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, curcuma, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco e peperoncino. Contiene fibre, carboidrati, calcio, fosforo, Vitamina A, Vitamina B3, Vitamina E, K, J, Beta carotene e follati.

Curcuma – Studi medici hanno dimostrato le proprietà antinfiammatorie della curcuma, nonché il suo potere anticancerogeno e antiossidante.