Libri da leggere in Kindle Unlimited

Libri da leggere in Kindle Unlimited

Kindle Unlimited è come una biblioteca personale illimitata sempre disponibile. Offre l’accesso a più di un milione di libri, tra cui tantissimi classici ma non solo.

I miei preferiti infatti sono i libri di crescita personale. L’abbonamento offre la prova gratuita di un mese dopodiché costa 9.99 euro. Al momento c’è la promozione prova gratuita per 3 mesi invece di 1 mese, valida fino al 31 maggio. Per fare la prova gratuita clicca qui.

Per leggere i libri, si può usare un dispositivo Kindle, così come l’app gratuita Kindle sul cellulare o sul pc.

alt=

Trovi qui sotto 10 libri da leggere in kindle Unlimited divisi per categoria.

Minimalismo

Minimalismo digitale. Rimettere a fuoco la propria vita in un mondo pieno di distrazioni

Il minimalismo digitale è l’applicazione del minimalismo alle tecnologie.
È un libro da leggere assolutamente in questo periodo storico caratterizzato dalla presenza continua dei social media.

“Di tutte le diverse filosofie che ho studiato, una in particolare si è dimostrata superiore nel fornire risposte a chi cerca di stare bene nell’attuale periodo di sovraccarico tecnologico. È la filosofia del minimalismo digitale secondo cui, nel rapporto con gli strumenti digitali, meno può essere meglio.”

Come liberarsi dal superfluo e vivere felici

Libro basato sull’esperienza dello scrittore nel liberare la casa di altre persone. Molto interessante vedere come certi problemi interiori siano collegati con il disordine fisico, e viceversa. Fa riflettere.

“Questa è la libertà dalle cose superflue: non aver bisogno di nulla.”

Alimentazione sana

Il cibo che cura, il cibo che ammala

Un libro che apre gli occhi e la mente. Ho sperimentato sulla mia pelle le conseguenze positive di un cambiamento consapevole dell’alimentazione e non potrei essere più grata a chi non ha paura di dire la verità, tramite documentari, libri, blog o video. Questo è un libro che dice la verità – scritto da una dott.ssa con tanti anni di esperienza nella cura dei tumori.

“La conoscenza è la prima medicina”.

Mangia come un elefante: Sette passi per fare la rivoluzione in cucina e nella tua vita

Guida alla scoperta dell’alimentazione vegetale con tante ottime ricette vegetali, sopratutto semplici come piace a me. La mia ricetta preferita del libro è la torta di carote e datteri senza zucchero.

“Ogni attimo è il frutto di una decisione e ognuno di noi è il risultato delle decisioni prese nel corso del tempo.”

La mia famiglia mangia Green

Silvia Goggi, nutrizionista, mostra che è facile e divertente preparare piatti sani e nutrienti per i propri figli, adatti alla loro età e ai loro gusti ma anche al tempo a disposizione. Contiene 200+ ricette suddivise per fascia di età e per menu stagionali e settimanali.

“I genitori sono i primi nutrizionisti dei propri bambini, e dalla spesa alla preparazione dei piatti sono i diretti responsabili dell’alimentazione di chi ancora non può scegliere.”

Crescita personale

Ikigai

Trovare il proprio ikigai, la propria ragione di vita, e sentire finalmente di condurre un’esistenza piena, soddisfacente e degna di essere vissuta.
È un libro per chi cerca il senso della vita.

“Si potrebbe affermare che il nostro personale ikigai si articola in quattro grandi aree tematiche:
Quel che amiamo fare.
I nostri punti di forza o le nostre capacità.
Ciò di cui il mondo ha bisogno.
Le cose per le quali veniamo remunerati, o potremmo esserlo, e le cose che potrebbero valerci una contropartita da parte di altre persone.”

Hygge

Lo stile danese consiste nel creare l’atmosfera giusta all’interno della propria casa, del proprio ufficio e sopratutto dentro di te. D’altronde, stare bene con se stessi è la prima base da porre per essere felici.

“Lo scopo dell’hygge non è quello di cercare una felicità passeggera, ma di creare la felicità ogni giorno, trovarla nelle piccole cose, concentrandosi sulla semplicità e su ciò che fa stare bene, così da vivere felici. La felicità non è una destinazione ma un viaggio.”

La legge dell’attrazione

Desidera. Scopri l’entusiasmo per ciò che vuoi davvero raggiungere nella tua vita. Decidi. Una volta individuato l’obiettivo, decidi di essere pronto a un impegno spirituale profondo. Chiedi. Raggiunti la certezza e l’entusiasmo necessari, chiedi con parole semplici e concise. Credi. Credi nel raggiungimento del risultato a livello consapevole e anche a livello inconsapevole. Lavora. Lavora per ottenere ciò che vuoi ogni giorno. Immaginati già arrivato. Ringrazia. Ricordati sempre di ringraziare l’universo e senti la gratitudine nel tuo cuore.

La legge dell’attrazione non è magia, ti aiuta a diventare una persona migliore e vivere la tua vita migliore.

Mi ha fatto capire che solo diventando la persona che devo essere posso avere ciò che voglio avere. Se voglio il successo lavorativo devo diventare una persona che pensa e si comporta come un imprenditore di successo. Se voglio la salute devo comportarmi come farebbe una persona sana. Se voglio una relazione forte, devo dare ciò che voglio ricevere: rispetto, comprensione, empatia.

The 7 habits of highly effective people (in inglese)

Un libro che cambia la vita. È uno di quei libri di crescita personale che ti fanno davvero crescere, come persona, come genitore, come imprenditore.

“Satisfied needs do not motivate. It’s only the unsatisfied need that motivates.”

Marketing e scrittura

Copywriting: Il Manuale Definitivo alla Scrittura Persuasiva

Manuale che insegna a scrivere un testo che “arriva” e che porta risultati.
Non basta avere una buona idea o un ottimo prodotto, devi saperli diffondere e vendere. La scrittura persuasiva insegna come farlo.

“Un testo ben scritto e ottimizzato per i motori di ricerca, è in grado prima di tutto di attirare visitatori, in secondo luogo, può trasformare un semplice visitatore in un seguace affidabile.”

alt=

 

Questi erano solo alcuni dei libri da leggere in Kindle Unlimited.

 

Per altri libri di crescita personale in grado di cambiare la vita vedi l’articolo:

11 libri di crescita personale che ti cambiano la vita

Questa pagina potrebbe contenere link di affiliazione.
Body positivity | 10 passi per accettare il proprio corpo

Body positivity | 10 passi per accettare il proprio corpo

Perché accettarsi è così importante? Perché il cambiamento consapevole inizia dall’accettazione.body positivity,Accettare il proprio corpo, cambiare il proprio corpo, body positivity, self love, corpo, spazio grigio

Accettare il proprio corpo non significa assolutamente non prendersene cura ma farlo in modo sano. Io ho deciso di prendermene cura per davvero solo quando l’ho accettato. Se amiamo il nostro corpo non lo facciamo soffrire, non ci mettiamo del cibo che lo intossica, non gli provochiamo del male.

Il fatto è che non importa come uno sia fisicamente, troverà sempre dei difetti, non si piacerà e si auto criticherà. Ma invece di iniziare una sana storia d’amore con il proprio corpo, comincerà una dieta drastica che gli farà odiare ancora di più il proprio corpo o andrà in palestra controvoglia. Spenderà soldi che andranno ad arricchire ulteriormente la già miliardaria industria della bellezza.

Io sono fortunata ad avere un metabolismo veloce (di una 12enne precisamente – l’ho saputo grazie ad una strana bilancia) eppure ho sempre avuto da ridire su ogni parte del mio corpo, avendo come punti di riferimento gli standard di bellezza pubblicizzati. I capelli troppo fini, l’altezza, la cellulite, il seno piccolo, i brufoli, le cicatrici e le smagliature, il sedere troppo grande, ce n’era sempre una. Ora non solo le ho accettate ma le amo, come caratteristiche che mi rendono unica e non come difetti.

Il self love non è bianco o nero come la foto, non è “mi amo e mi accetto come sono e quindi non faccio niente per migliorarmi” ma nemmeno “non mi piaccio e mi spingo fino al limite per cambiarmi”. Sta proprio lì in mezzo, è uno spazio grigio, mi amo, voglio il meglio per me stessa e voglio migliorare.

Se il cambiamento arriva dall’odio verso se stessi ed il proprio corpo, si sceglie di cambiarlo artificialmente, con la chirurgia, con il make-up, con allenamenti sfiancanti, si cerca di essere qualcun altro.
Se il cambiamento arriva dall’amore si comincia a svolgere attività fisica che piace ed a mangiare bene, si prende del tempo per rilassarsi e si dà al corpo ed alla mente ciò che gli fa bene.

Io sto lentamente ma progressivamente cambiando corpo e mente. Voglio essere egoista e darmi solo il meglio. Cosa faccio per migliorarmi:
Pratico attività fisica quotidianamente: corro, sollevo pesi e pratico yoga;
Mi dedico almeno 10 minuti per stare in silenzio per rilassarmi e rilassare la mente e per leggere affermazioni positive come “Io ho un corpo bello, sano e forte”;
Mi auto massaggio con olio di mandorle dolci;
Mangio cibo che dà energia al mio corpo senza inquinarlo; evito alcool, proteine animali e medicine.

Qui troverai dei passi da fare per accettare il proprio corpo e iniziare una storia d’amore con te stesso:

  • Diventa consapevole dei tuoi pensieri.

Fai attenzione al modo in cui parli di te e del tuo corpo a te stesso ed agli altri. Cambia ogni parola negativa in una positiva. Parla a te stesso come parleresti ad un amico/a, gli diresti che ha il sedere troppo grande, il naso troppo lungo o dei brutti capelli? No, perché lo dici a te?
Mi ricordo quando avevo molti brufoli sul viso e ogni volta che mi guardavo allo specchio dicevo che li odio. Facevo un sacco di trattamenti senza risultati. Poi ho cambiato atteggiamento, ho cominciato a pensare che mi passeranno e che non dovevo fare altro che tenere il viso pulito e il cambiamento l’ho visto molto velocemente.

  • Utilizza le affermazioni positive.Accettare il proprio corpo, cambiare il proprio corpo, body positivity, self love, spazio grigio

Sono frasi da leggere al mattino per sostituire i pensieri negativi e limitanti con altri positivi e aperti al miglioramento.
In questo articolo trovi la mia esperienza con le affermazioni e molti esempi.

Queste affermazioni sono alcune che potresti utilizzare o a cui ispirarti per creare le tue:
– Io sono completa/o e sufficiente
– Io sono bella/o
– Io ho un corpo bello, sano e forte
– Io amo e rispetto il mio corpo (anche la mente e lo spirito)
– Io sono di più che un corpo
– Io sono unica/o
– Il mio corpo è per me un luogo sicuro e felice
– Io rifiuto gli standard di bellezza artificiali
– Io vedo la bellezza attorno a me

Il libro che mi ha letteralmente svegliata e mi ha fatto capire l’importanza di pensare in termini positivi è
“Il denaro e la legge dell’attrazione: per ottenere abbondanza, salute e felicità” di Esther e Jerry Hicks

  • Sii la migliore versione di te stesso.

Paragonarsi agli altri è un’attività altamente inutile. Non ci sono due persone uguali nel mondo e perché allora vogliamo copiare qualcun’altro? Quando ti rendi conto che gli standard di bellezza sono stati creati per portare profitti alle industrie del make-up, delle diete, della chirurgia plastica e si aggiornano continuamente per non farti mai arrivare all’ideale che loro pubblicizzano, capisci che tu non sei sbagliato, sei perfetto e vai bene così.
Io ho deciso di essere la migliore versione di me stessa vestendomi ogni giorno con i miei vestiti migliori, curando il mio aspetto fisico tenendolo pulito e naturale, migliorando le mie capacità comunicative e relazionali e paragonandomi solo alla me stessa del giorno precedente.

  • Unfollow.

Smetti di seguire le persone su Instagram che ti provocano invidia e auto critica e segui invece chi ti ispira ad essere te stesso e ad accettarti. Ci sono molte ragazze là fuori coraggiose che si mostrano per come sono e vanno fiere del loro aspetto fisico che non rispetta l’ideale di bellezza pubblicizzato, sono loro le persone da seguire.

  • Allontanati dalle persone negative anche nel mondo reale.

Un parente ti dice sempre che dovresti ingrassare o dimagrire, digli che stai bene così e non avrà più il coraggio di dirti altro.
Io conosco un paio di persone che ogni volta che mi vedono devono fare un’osservazione sul mio aspetto fisico: sei dimagrita così tanto (in realtà nemmeno 100gr) mangia qualcosa e allo stesso tempo qualcun altro che mi fa notare che sono ingrassata nel sedere. Io con il tempo ho capito che le critiche vengono da persone che hanno problemi con la propria autostima, queste persone non si accettano, per loro è normale non accettare il proprio corpo e giudicare gli altri è un modo di difesa. E qui mi collego al prossimo punto.

  • Non giudicare gli altri.

Quando smetti, del tutto, di giudicare qualsiasi caratteristica fisica degli altri, smetti di giudicare anche te stesso. Per smettere di giudicare gli altri serve una grande consapevolezza del fatto che andiamo tutti bene così, che siamo tutti belli in modo unico, che siamo tutti belli/brutti per qualcuno, che ognuno sa meglio cosa fare della propria vita e del proprio aspetto fisico e non saranno i nostri giudizi a cambiare qualcosa. E poi succede la magia: automaticamente smetti di giudicare anche te stesso. Io, dopo una vita di giudizi, l’ho fatto ed è stato incredibile.

  • Concentrati sulla salute.

Smetti di fare qualsiasi dieta. Anche quella della perdita di peso è un’industria miliardaria che ha come scopo il profitto e non la salute di qualcuno. Mangia normalmente (non più di 3 volte al giorno) preferendo il cibo naturale quello che viene dalla terra non da una fabbrica; consuma più verdura, legumi, noci e semi; elimina o limita le proteine di origine animale e tutti i cibi processati e bevi molti liquidi. Non eliminare una grande parte di nutrienti come i grassi o i carboidrati. Questi ultimi servono per la nostra energia fisica e mentale e vanno benissimo anche a cena. In questo modo non solo sarai in ottima forma fisica ma anche in ottima salute.

  • Non accettare lo status quo.

Se una cosa è così, non deve restare così per sempre. Se sei circondato da persone negative, allontanati; se hai un lavoro che non ti permette di prenderti tempo per te stesso, cambialo; se non ti senti energico ed in salute, cambia alimentazione. Le cose possono e devono essere cambiate, siamo noi che creiamo la nostra realtà. Abbi il coraggio di cambiare lo status quo e di fare della tua vita ciò che vuoi tu, non è difficile e non è sbagliato volere di più, devi solo deciderlo.

  • Trova un’attività fisica che ti piace.

L’attività fisica è essenziale per vivere bene. Sia il corpo sia la nostra mente necessitano di movimento. Non andare in palestra se non ti piace, non correre se non ti piace. Praticare uno sport che piace significa avere anche lo spirito soddisfatto. Ti piace andare in bicicletta o forse nuotare o fare danza? Fai quello, ma costantemente, almeno 3-4 volte a settimana.

In questo articolo puoi prendere ispirazione per l’attività da praticare:
“I migliori sport per donne: corpo sano, tonico e flessibile”.

E non dimenticare di ringraziarlo per quello che fa quotidianamente, ti supporta, ti fa respirare, ti fa vivere esperienze, ti fa sperimentare la VITA. Tutto grazie al corpo, quindi grazie corpo!

 

Vorrei sapere cosa ne pensi tu del body positivity e cosa fai per amarti e accettare il proprio corpo.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

I migliori sport per donne: corpo sano, tonico e flessibile.
Recensione proteine vegane BULK POWDERS™.